Gestione delle Crisi d'Impresa

IN SINTESI

  •   Giornate di formazione: 2
  •   Sedi disponibili: Milano, Padova, Bologna
  •   Costo: € 500 + IVA
  •   Modalità: Weekend

Obiettivi

Il corso risponde all'esigenza, fortemente sentita in questo particolare periodo storico, di cogliere per tempo i segnali di un'eventuale crisi di impresa e di fronteggiarla efficacemente.

Nella prima parte, il corso fornisce gli strumenti per l’isolamento e la gestione delle cause della crisi d'impresa; troppo spesso infatti l'attenzione è completamente assorbita dalla gestione degli effetti delle crisi, primo fra tutti la tensione di liquidità, che induce alla ricerca di soluzioni performanti a breve ma non risolutive nel lungo periodo.

Nella seconda parte, viene dato ampio spazio alle recenti evoluzioni del diritto fallimentare, con particolare attenzione all'azione revocatoria, ai piani attestati di risanamento ex art. 67 comma III lettera d) l.fall., agli accordi di ristrutturazione ex art. 182 bis l.fall. e al “nuovo” concordato preventivo.

 

Programma 

I fondamenti della crisi: il mancato rispetto delle regole del debito e la mancata pianificazione                            

I fondamenti dell’analisi finanziaria

  •     Il risultato finanziario del’impresa

  •     Il free cash flow from operations quale obiettivo aziendale.

  •     Debt Service Coverage Ratio

Le Regole del Debito

  •     Cash Flow Matching

  •     Duration Matching

  •     Asset & Liability Matching

  •     Quality Matching

Il business plan: focus on le logiche di debt sustainability

  •     La stesura dei prospetti di bilancio proforma: problemi applicativi

  •     L’approccio Break Even based: sostenibilità finanziaria delle simulazioni.

  •     Controllo della sostenibilità economico finanziario del progetto industriale: stress testing.

L’intervento nella crisi conclamata : disaster recovery

I problemi di debt reprofiling                                         

  •     Le cause esogene: i credit crunches 2009 e 2011, differenze ed effetti sulle crisi d’impresa.

  •     Le fasi della ristrutturazione del debito in azienda.

  •     Problemi giuridici legati alle forme tecniche di indebitamento.

  •     Le rinegoziazioni ed i covenants: gestione del rapporto con gli istituti di credito.

Il turnaround

  •     Le tecniche di gestione del risanamento.

  •     Le possibilità consentite dal sistema giuridico italiano per la gestione stragiudiziale.

  •     Private equity, venture capital e vulture investors.      

Gli strumenti del diritto fallimentare italiano

La normativa fallimentare

  •     Focus sull’azione revocatoria.

  •     I reati del fallito.

Piani attestati di risanamento ex art. 67 comma III  lettera d) L.F.

  •     L’impatto della riforma 2012.

  •     Esempi di piani attestati.

Accordi di ristrutturazione ex art. 182 bis L.F.

  •    Il confronto con gli accordi stragiudiziali.

Il “nuovo” concordato preventivo (Decreto Sviluppo 2012).

  •     I problemi della continuità aziendale.

  •     La gestione delle azioni esecutive.

 

Metodo

Lezioni in aula, dal taglio molto operativo, con esempi, casi pratici e risposte ai quesiti dei partecipanti.

 

Destinatari

I destinatari del percorso sono imprenditori di PMI, consulenti aziendali, commercialisti e manager operanti nelle aree finanza, amministrazione e controllo.

E’ ammesso anche un numero limitato di partecipanti fortemente interessati alle tematiche oggetto del corso, ma privi di una significativa esperienza professionale.

 

Sedi e date

  • Padova: 3 e 10 febbraio 2018
  • Roma: 10 e 17 febbraio 2018
  • Bologna: 10 e 17 febbraio 2018
  • Milano: 24 febbraio e 3 marzo 2018

Ogni lezione ha una durata di 8 ore, dalle 10.00 alle 13.30 e dalle 14.15 alle 18.45 circa.

Le location IFAF >

 

Costi

La quota di partecipazione al corso è di € 500 + IVA.

Agevolazioni economiche >

 

Come iscriversi

Per iscriversi è necessario scaricare la scheda d'iscrizione al tasto "Iscriviti" e inviarla compilata e accompagnata dalla contabile del bonifico e dal curriculum all'indirizzo master@ifaf.it

E' consigliabile controllare la disponibilità di sedi e date prima di procede con l'iscrizione.

I documenti devono essere inviati entro 2 giorni prima della partenza del corso.

 

CONTATTACI